.
Annunci online

photoarte
fotografie di antonio abbate
fotografia
12 settembre 2008
Venetico Superiore (Me)
Venetico è un comune di 3.691 abitanti della provincia di Messina a circa 30 Km dal capoluogo, sorge in una zona litorale collinare. Venetico Superiore sorge sul versante tirrenico dei monti Peloritani a 310 metri sul livello del mare con circa 400 abitanti a 4 km dalla Strada Statale 113, lungo la Provinciale Venetico Marina - Rometta Superiore. Venetico Marina, invece, è la parte litorale del comune con circa 4000 abitanti. Venetico Superiore Circondata da distese campagne, si presenta con le sue vie strette e tortuose, fiancheggiate da case moderne, con i suoi vicoli scoscesi, dove affiorano lontane immagini della Venetico dei secoli passati. Verso Nord-Ovest, è di scena Milazzo di cui Venetico fu già territorio, col suo imponente Castello, col suo mare smeraldo e con lo sfondo lontano delle Isole Eolie. Venetico Marina Un tempo frazione, oggi è divenuta centro industriale in continua espansione urbanistica. Qui hanno sede numerose fabbriche di laterizi e industrie D'estate la spiaggia con il suo lungomare è meta di numerosi bagnanti provenienti, oltre che dal luogo, dal Capoluogo e da altri centri confinanti dei Peloritani. Si narra che nel 36 a.C. nelle acque antistanti Venetico Marina avvenne la battaglia navale tra Sesto Pompeo e Ottaviano.
La Chiesa Madre di Venetico Superiore, dedicata San Nicola di Bari, risale ai primi anni del secolo XVI, quando, attorno al castello fondato dagli Spadafora, il paese ebbe un forte incremento di popolazione, immigrata per colonizzare il feudo circostante; nei secoli successivi si arricchì di arredi e di opere d’arte; avendo poi raggiunto una sufficiente dote patrimoniale, fu eretta a Parrocchia autonoma, per divisione dalla Parrocchia di Rometta, con decreto del 20 settembre 1895. Il tempio, sottoposto negli anni recenti a lavori di ristrutturazione e restauro molteplici e accurati, presenta una facciata di linee sobrie. Il campanile è stato ricostruito sul modello di quello crollato nel terremoto del 1908. Sull’altare centrale, del 1792, è esposto il SS. Volto di Cristo. Sovrasta l’altare un Crocifisso dipinto su legno del secolo XVIII. La luminosa navata centrale è ornata da stucchi; il soffitto è a cassettoni; la cantoria reca un organo del ‘700 ripristinato nel 1986; il Pergano, di legno richiama nella forma, quello del Duomo di Messina. Nella navata di destra sono da notare la Madonna dell’arco (1602); la statua di S. Caterina d’Alessandria, della fine del ‘500; dipinti su tela del secolo XVII. Nel transetto è la Adorazione dei Magi, firmata e datata da Francesco Bonajuto, 1532, con ricca cornice. A S. Nicola sono dedicate una statua lignea settecentesca, restaurata, e la bella tela d’altare. L’Immacolata di legno stuccato e dipinto, è datata 1700. A sinistra, nella cappella del SS.mo Sacramento, si trovano la Madonna del Rosario, firmata e datata Gaspare Camarda 1605, il monumento funerario di Don Giuseppe Spadafora Moncada e della moglie, del 1637; il monumento funerario di Don Federico Moncada e consorte del 1615, in marmo policromo. Di scuola caravagesca messinese è il Cristo alla Colonna, nel transetto. Sant'Anna (1662)(Venetico Superiore) sorge nel quartiere omonimo, fu edificata nella seconda metà del '600 (probabilmente su preesistente chiesa tardo-medioevale), in stile barocco, distrutta dal terremoto del 1908, fu recentemente ricostruita per opera del Sac. Antonino Merlino e riaperta al culto dopo 98 anni con una cerimonia presieduta dall'Arcivescovo di Messina Mons. Giovanni Marra. A navata unica le mura perimetrali abbelliti di archi e di stucchi. L'altare custodisce tuttora una ricca cornice di stucchi con puttini e volute settecenteschi, ai lati 2 grandi e pesanti cariatidi, aventi sul capo corone di alloro e abbigliate con tonache corte sopra il ginocchio, poggiano su basi variamente ornate. Immacolata (1618) (ex SS. Trinità) (Venetico Superiore) Sorge nella piazza omonima e dovrebbe essere una delle più antiche. Nel XVI sec. Tempio della SS. Trinità, fornito di un ampio pronao e di una torre contigua ad un ragguardevole convento dei PP. Zoccolanti osservatori della regola di San Francesco d'Assisi, sotto il titolo della SS. Trinità della terra di Venetico. Tale convento nel 1618 ebbe annessa la fondazione di una Chiesa (oggi Chiesa dell'Immacolata). Anime del Purgatorio (Venetico Superiore) La chiesa venne distrutta e abbandonata dopo il sisma del 1908. Riaperta al culto e riportata al suo antico splendore dal Sac. Antonino Merlino. Santa Caterina d'Alessandria ('700) (Venetico Superiore) A pianta rettangolare di contenute dimensioni, unica navata ed unica abside, presenta notevoli analogie con le chiesette-martyrium di epoca bizantina di Santa Caterina e Santa Maria del Boschetto a Milazzo, della Santissima Annunziata a San Marco d'Annunzio e della Madonna del Tindari a Gesso (ME). In posizione dominante sull'abitato, divenne con ogni probabilità chiesa del castello, quando questo fu edificato verso la metà del '400 dagli Spadafora, Principi di Maleto. All'esterno si trova una croce luminosa visibile a diveri km di distanta per la sua imponente mole. Nel 1982, viene collocato un orologio automatico con carillon per la diffusione del suono delle campane in tutto il paese. È stata restaurata nel 1987. San Sebastiano (Venetico Superiore) Chiesa ormai scomparsa. Annunziata (Venetico Superiore) Chiesa ormai scomparsa. Gesù e Maria(Venetico Superiore) In rovina, esistono solo le mura perimetrali. Oratorio San Luigi (1912) (ex Chiesa del Calvario) (Venetico Superiore) Costruito sui resti dell'antica Chiesa distrutta dal terremoto del 1908, oggi è un salone, con ampia terrazza adibito ad oratorio parrocchiale e ad attività ricreative. Seminario per Chierici (Venetico Superiore) Divenuta abitazione privata. Santa Maria del Carmelo (Venetico Marina). Madonna delle Grazie (Venetico Marina).





































































































































































































































































Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Venetico Superiore

permalink | inviato da photoarte il 12/9/2008 alle 19:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte




IL CANNOCCHIALE